Dormire in un posto particolare a Singapore: THE POD

Dopo il nostro itinerario in tre giorni a Singapore vi raccontiamo dove abbiamo dormito…che poi è la vera chicca del viaggio…

Per cominciare non avevamo mai alloggiato in una camerata e mai in un “Capsule Hotel” (ne avevamo sentito parlare in Giappone ma niente di più) così per via dei costi elevati degli hotel a Singapore abbiamo deciso di provare il THE POD BOUTIQUE HOTEL e confermo che non potevamo fare scelta migliore.

L’Hotel si trova in una delle zone più trendy di Singapore, il quartiere arabo e non lontano da Haji Lane, una via ricca di negozietti e locali alla moda.

Haji Lane singapore

Locali in Haji Lane Singapore

 

THE POD BOUTIQUE HOTEL

L’hotel si sviluppa su 3 piani con 2/3 camerate per piano, su ogni piano ci sono i bagni in comune con docce e wc. Al momento della prenotazione viene chiesto se preferite un letto matrimoniale, un letto singolo con entrata frontale oppure un letto singolo laterale. Noi abbiamo provato il letto matrimoniale per le prime tre notti e letto singolo laterale per l’ultima notte in quanto non avevano più posto.

Bellissimo!

I letti e i cuscini sono comodissimi e le lenzuola pulitissime! Tutto è organizzato in maniera pratica e comoda! Ogni letto ha la sua tendina per la privacy e gli spazi sono organizzati in maniera intelligente… certo lo spazio non è enorme, ma per chi viaggia con zaino in spalla o con una valigia di medie dimensioni direi che è perfetto.

La colazione è stata la migliore di tutto il viaggio, sia cibo asiatico che occidentale e ne abbiamo usufruito quotidianamente. Il wifi è veloce e prende in ogni parte dell’hotel!

THEPOD THEPOD2 THEPODIBAGNI

La mia più grande preoccupazione era il senso di clauostrofobia che pensavo di sentire, in realtà la stanza è arieggiata e lo spazio non è così piccolo da soffrirne, anzi… L’unica nota negativa è l’aria condizionata sparata al massimo, nelle camerata si gela, quindi copritevi soprattutto dopo la doccia oppure chiedete gentilmente di spegnere almeno uno dei due condizionatori presenti in camera 🙂

The following two tabs change content below.
Travel blogger con un piede per terra e l’altro in volo, non riesce a star ferma più di due minuti nella stessa posizione. "If you can dream it, you can do it" di Walt Disney è la frase che giustifica ogni sua idea e scelta di vita. Viaggia. Scrive. Sorride sempre e ascolta musica. Ama sognare ad occhi aperti e svegliarsi presto la mattina. Viacolviaggio è il nome del suo blog!

Ultimi post di Valentina (vedi tutti)