Un 2015 pazzesco!


Rewind

Premere questo tasto e in un attimo ripercorrere tutto il 2015 non è un compito così facile e ho quasi paura, perché ho davvero vissuto ogni attimo al 150% e di attimi così intensi ce ne sono stati davvero tanti!

felicitàSe dovessi utilizzare un aggettivo per descrivere il 2015, direi adrenalinico! E’ stato ricco di momenti in cui mi sono sentita al settimo cielo e altri momenti in cui mi fermavo e mi chiedevo se tutto ciò avesse veramente un senso e se non fossi capitata per caso in un film! Sta di fatto che ho vissuto più intensamente quest’anno che in tutto il resto della mia vita, nonostante il peso di certe scelte che ho preso!

A marzo ho iniziato una nuova vita, ho lasciato il mio lavoro per buttarmi a capofitto in un’unica cosa: la ricerca della mia felicità e la mia dimensione in questo mondo! Uno dei compiti più difficili finora intrapresi, ma ho scelto di farlo e così ho iniziato il mio percorso che non è ancora finito. Per questo motivo parlerò al presente, perché sono ancora dentro questo vortice che mi fa a volte venire un gran mal di testa!

Non è semplice, a volte maledico quel giorno in cui ho scelto di aprire un blog di viaggi ed entrare in questo mondo, perché è stato proprio questo mondo a farmi conoscere la possibilità di vivere più felici con un lavoro da freelance viaggiando di qua e di là. Le esperienze di vita che leggevo erano tutte stupende, ma quasi nessuno parla delle difficoltà che si incontrano, soprattutto in un paese come l’Italia, dove lasciare un lavoro a tempo indeterminato per andare incontro ai propri sogni viene considerata come una vera e propria pazzia. Non si parla inoltre dell’ansia che può prendere a non vedere più uno stipendio fisso accreditato sul conto corrente e non si parla della difficoltà di avere pazienza, costanza, perseveranza e tanta determinazione.

Nonostante questo, devo dire che dopo alcuni momenti no, ho deciso di prendere questo anno come una lezione di vita, pochi hanno avuto e hanno il coraggio di mollare il certo per l’incerto, io l’ho fatto prendendomi ogni responsabilità! Pentirsene non serve a niente, anzi da questo periodo ho proprio imparato che ogni situazione ha i suoi aspetti positivi, che possono servire a diventare una persona migliore, ho imparato ad essere più forte e coraggiosa, soprattutto dopo aver viaggiato per l’Irlanda da sola, ho imparato che nella vita ci saranno sempre delle persone pronte ad aiutarti mentre altre pronte a metterti i bastoni fra le ruote e allora da qui ho imparato il significato della parola resilienza. Resilienza è la capacità di un materiale di assorbire un urto senza rompersi e mai come quest’anno ho dovuto mettere in pratica tutto questo! Insomma una gran bella lezione di vita che mi ha fatto capire che cosa è importante nella vita per me e che cosa non lo è, ma soprattutto per cosa vale la pena “sprecare” le proprie energie e per cosa invece non ne vale proprio la pena.

Viacolviaggio_blog_viaggiFinora vi ho raccontato un pezzo della mia vita del 2015 e lo so, sono andata fuori tema rispetto al solito, non ho parlato di viaggi, ma ora arriva la parte più emozionante e bella di tutta questa storia!

Ebbene, è arrivato il momento di dirlo! Domani io e Stefano ci sposiamo! Così in parallelo ad una vita lavorativa incerta e instabile è iniziata l’organizzazione del nostro matrimonio e del nostro viaggio di nozze.

ioetePossiamo quindi ufficialmente dirvi che:

Next stop: Australia!!!!

Sono così euforica in questi giorni che non sto capendo più niente, sarà un viaggio lungo: un mese intero a zonzo per l’Australia in cui vedremo tantissimi posti incredibili!

In questo viaggio vogliamo vivere ogni cosa al massimo e per questo motivo abbiamo deciso di staccarci per tutto il tempo dai social network e dal telefono, so che vi mancheremo da matti 😀 ma so anche che capirete l’importanza di questo viaggio per noi. Sarà una sfida anche questa, perché da quando abbiamo aperto il blog ogni foto, ogni pensiero e ogni informazione utile viene sempre pensata per essere condivisa con voi quasi in tempo reale. Ma non vi preoccupate, al nostro ritorno ci faremo perdonare! Intanto vi lasciamo con la mappa del nostro itinerario.

Il 7 dicembre si parte e io non mi sono mai sentita così felice!!!

 

The following two tabs change content below.
Travel blogger con un piede per terra e l’altro in volo, non riesce a star ferma più di due minuti nella stessa posizione. "If you can dream it, you can do it" di Walt Disney è la frase che giustifica ogni sua idea e scelta di vita. Viaggia. Scrive. Sorride sempre e ascolta musica. Ama sognare ad occhi aperti e svegliarsi presto la mattina. Viacolviaggio è il nome del suo blog!

Ultimi post di Valentina (vedi tutti)